• Home »
  • Politica »
  • Videosorveglianza, telecamere senza allaccio a corrente elettrica. Stefanelli: “Un vero scandalo”
Videosorveglianza, telecamere senza allaccio a corrente elettrica. Stefanelli: “Un vero scandalo”

Videosorveglianza, telecamere senza allaccio a corrente elettrica. Stefanelli: “Un vero scandalo”

Gerardo Stefanelli

Gerardo Stefanelli

Il capogruppo consiliare di Minturno Cambia, Gerardo Stefanelli, interviene in merito al progetto della videosorveglianza.

“Sono qui a denunciare un vero e proprio scandalo. Un anno fa in consiglio comunale siamo stati chiamati ad approvare il regolamento della videosorveglianza, ci dissero che era un provvedimento urgente. Fu approvato dopo un’accesa discussione. Dopo un anno ancora non si sa nulla di questo progetto. Oggi veniamo a sapere che l’amministrazione ha indetto una gara per l’allaccio alla corrente elettrica. Una cosa che ha dell’incredibile: sono state installate le telecamere ma non è stato previsto un allaccio all’alimentazione.

Come è stata elaborata la gara precedente senza prevedere l’alimentazione, in assenza della quale tutto l’impianto di videosorveglianza non potrebbe funzionare? Questo denota tutta la superficialità sulla gestione dei soldi dei cittadini. Ci troviamo oggi con un doppione di spesa. Per questo ho dato disposizione per portare l’argomento in commissione trasparenza. I cittadini chiedono lumi su questo progetto di cui si sente la necessità”.

Stefanelli, infine, non esclude che vi possano essere provvedimenti nei confronti dei fornitori, che devono spiegare le motivazioni del mancato allaccio delle telecamere.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share