“Pacchi” alimentari e… non solo

“Pacchi” alimentari e… non solo

Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione.
Perché la tua coscienza è quello che tu sei, la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te. E quello che gli altri pensano di te è problema loro. Charlie Chaplin

Pacchi alimentari

Pacchi alimentari

Forse, e ribadisco forse, sarebbe il caso di avere un registro di carico e scarico dei pacchi alimentari ricevuti; probabilmente, un registro utilizzato unicamente per fini di controllo tra gli aventi diritto e i richiedenti, offrirebbe maggiori garanzie a tutti indistintamente; potrebbe accadere che persone bisognose, forti della loro dignità, rimangano nell’anonimato, e non chiedano nulla a nessuno; potrebbe addirittura accadere che ottengano lavori temporanei coloro che sono già in possesso di un reddito, e che invece altri, senza alcun sussidio o sostegno, non vengano neanche considerati; il “pacco” non deve essere una formula per accrescere l’assistenzialismo, ma semplicemente un modo per garantire, anche agli “ultimi”, una integrazione alla loro alimentazione; eventuali assegni di sussistenza e assistenza alle famiglie, dovrebbe avere un parametro che sia eguale per tutti; fondamentale l’integrazione nella vita lavorativa della Nostra cittadina, dei diversamente abili e di coloro che fanno vita di Comunità, grazie anche alla collaborazione dei centri che si occupano della loro salute.

Sarebbe certamente un modo per aiutare i familiari a sperare in un “futuro dopo di loro”. Un esempio potrebbe essere quello di farli partecipare alla pulizia delle spiagge, delle aree verdi, ecc. Piangere o commiserare qualcuno serve a ben poco se poi lo si lascia ….solo.

Provate a guardare il video qui sotto. Siamo abituati a vedere queste cose in TV, e spesso non ci rendiamo conto che fanno parte anche della nostra vita, della vita del nostro vicino.
Erminio Di Nora

 

VIDEO

Immagine anteprima YouTube Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share