• Home »
  • Politica »
  • Ismef, Gerardo Stefanelli chiede l’istituzione di una commissione ad hoc
Ismef, Gerardo Stefanelli chiede l’istituzione di una commissione ad hoc

Ismef, Gerardo Stefanelli chiede l’istituzione di una commissione ad hoc

Gerardo Stefanelli

Gerardo Stefanelli

Una commissione per monitorare l’operato dell’Ismef. È quanto chiede il capogruppo di Minturno Cambia, Gerardo Stefanelli, alla luce di quanto previsto dalla convenzione siglata dal Comune con l’Istituto Mediterraneo di Formazione per le Professionalità Nautiche.

“Si tratta – dichiara Stefanelli – di una commissione ad hoc, prevista nel documento adottato in questi anni, ma che non è mai stata istituita dalle amministrazioni precedenti. È quanto mai opportuno adoperarsi per attivarla, dal momento che lo scorso settembre l’Ismef ha richiesto una revisione della convenzione perché l’Università di Cassino non si occuperà più della progettazione, condizione necessaria per la regolarità della convenzione stessa. L’istituzione di questo strumento ci consentirà, quindi, di fare una valutazione più attenta delle problematiche connesse all’Ismef e ai lavori che interessano l’ex opificio Sieci.

Come minoranza siamo pronti a dare il nostro contributo fattivo, però è giunta l’ora che il sindaco Paolo Graziano rompa gli indugi e attivi questa commissione. Secondo quanto si evince dalla convenzione, tale organo dovrà essere composto dal sindaco, da due consiglieri comunali e da due responsabili dell’Ismef. Avremo così modo di monitorare da vicino le attività e i finanziamenti per la ristrutturazione degli immobili pubblici. A quanto sappiamo ci sono 10 milioni di euro che possono essere sbloccati entro il 31 dicembre.

Questi ultimi sei mesi – conclude Gerardo Stefanelli – potrebbero essere decisivi per avviare finalmente la riqualificazione che si attende da decenni sull’area Sieci e di cui il Comune di Minturno ha bisogno”.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share