• Home »
  • Cronaca »
  • Parcheggiatori abusivi sul lungomare, la protesta del Comitato Recillo
Parcheggiatori abusivi sul lungomare, la protesta del Comitato Recillo

Parcheggiatori abusivi sul lungomare, la protesta del Comitato Recillo

Un parcheggiatore abusivo

Un parcheggiatore abusivo

E’ arrivata la stagione balneare, ma oltre ai «vù cumprà» sono tornati anche i parcheggiatori abusivi. Infatti nella giornata domenicale si potevano scorgere alcuni parcheggiatori «volanti», non autorizzati, che si sono piazzati in alcune aree non soggette a pagamento.

A segnalare la presenza di uno di questi è stato un non meglio identificato Comitato Recillo, che attraverso A.R., accusano il sindaco Paolo Graziano di aver «autorizzato» la presenza dei parcheggiatori abusivi. Una nota molto critica che è simile, ma più dura, rispetto a quella inviata un anno fa dallo stesso comitato, che accusava il primo cittadino di non aver rispettato le promesse fatte in campagna elettorale relative al rilancio del territorio e del turismo.

Lo stesso schieramento civico annunciò che non si sarebbe fermato ed infatti a distanza di un anno si è rifatto vivo denunciando il ritorno degli abusivi, che si fanno pagare la sosta in zone dove invece si può parcheggiare evitando le strisce blu. L’intervento del comitato, comunque, ha confermato il ritorno di un fenomeno, che l’anno scorso fu caratterizzato anche l’intervento delle forze dell’ordine, che elevarono verbali per l’attività irregolare espletata.

Tra i multati c’era una parcheggiatrice abusiva, che protestò in municipio in quanto l’Amministrazione dispose la recinzione dell’area dove sostavano le autovetture dei turisti. La signora, una cinquantenne del luogo, minacciò di lanciarsi dalla Loggia del Paradiso (che si trova proprio sotto la casa comunale), proprio perché non avrebbe potuto più espletare la sua attività.

Ora il problema si è ripresentato e le autorità competenti dovranno intervenire di nuovo ed in maniera più incisiva, per evitare che il fenomeno non si cronicizzi.

Fonte: Latina Oggi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share